9 agosto 2016
Aria pulita in ufficio

Aria pulita in ufficio

Essere impiegato, commercialista o semplicemente avere un’ occupazione di segreteria, richiede che buona parte della nostra giornata venga dedicata all’interno di un unico ufficio. Questo fatto deve far riflettere sull’importanza di avere aria pulita nella propria postazione di lavoro.

I dati: l’importanza dell’ aria pulita in ufficio

“Ognuno di noi trascorre il 90% del proprio tempo all’interno di un ufficio”, osserva Joseph Allen dell’università di Harvard, “e questi risultati suggeriscono che anche un piccolo miglioramento delle condizioni ambientali indoor potrebbe influire profondamente sulle performance dei lavoratori.”

articolo iaq

Studio sulle abilità cognitive dei lavoratori in un ambiente tutelato – Hardvard

Allen dimostra come, attraverso uno studio sottoposto a 24 lavoratori volontari, chi lavora in un ambiente tutelato (“Green+”, cioè condizioni green con un aumento della ventilazione), lavora con capacità cognitive maggiori rispetto che svolge la propria mansione all’interno di un locale poco curato.
L’indagine prevedeva che al termine di ciascuna giornata lavorativa i volontari venissero sottoposti a test cognitivi di varia natura per testare le diverse abilità mentali.
Riprodotto con adattamenti da “Environmental Health Perspectives”

È quindi sempre consigliabile avere uno sguardo attento alle condizioni ambientali della propria azienda, non solo per tutelare la sicurezza e la salute dei dipendenti, ma perché il benessere ambientale migliora la performance del lavoratore.
La soluzione? Un sistema di ventilazione meccanica controllata per il tuo ufficio!

Smuffolo per ambiente di lavoro migliore

Smuffolo è l’innovativo apparecchio di ventilazione che permette agli ambienti di respirare, utilizzato per lo più nelle abitazioni, è perfetto per essere utilizzato anche nella tua azienda: per purificare l’aria respirata dai tuoi dipendenti, e rendere gli spazi protetti da allergeni e batteri. Contattaci per avere maggiori informazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *